Clara Scapin, sui social l’ex sindaco attacca i vertici del calcio in merito al caos serie A

Protagonismo sui social a sfondo calcistico, da parte dell’ex sindaco di Legnago, Clara Scapin.

L’esponente del partito di Matteo Renzi, “Italia Viva”, nei giorni scorsi è stata infatti particolarmente attiva su Facebook dove, attraverso il suo profilo, ha polemizzato con una certa costanza nei confronti dei vertici del calcio. Motivo del contendere le scelte in merito a rinvii, partite a porte chiuse, aperte o con limitazioni per quanto riguarda la Serie A e, in particolare, per le gare che avrebbero dovuto vedere impegnata la squadra del cuore di Clara Scapin, l’Inter.

L’imminenza del sentitissimo big match contro la Juventus, non a caso denominato “Derby d’Italia”, con gli annessi spostamenti del calendario, hanno scatenato l’ex primo cittadino, che con i suoi interventi ha dimostrato di sposare la tesi secondo cui la Lega Calcio avrebbe provato a favorire i bianconeri, ovviamente a discapito dei nerazzurri.

Ne è nato qualche battibecco, come spesso succede quando l’argomento è il calcio. O quando Scapin decide di scrivere qualcosa che esuli dalle sue tematiche abituali: ad esempio, nelle scorse settimane, era incappata in un acceso battibecco su “Giornata del Ricordo”, sionismo e questione palestinese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *