Speciale “Bonus Auto 2020”, tutto quello che c’è da sapere

Che cos’è il “Bonus Auto 2020”?

Si tratta di un incentivo statale introdotto dal D.l. 34/2020, noto più semplicemente come “Decreto Rilancio”, con l’obiettivo di incentivare il mercato dell’auto, tra i più penalizzati a causa della pandemia da Covid-19.

Come funziona?

L’agevolazione prevede uno sconto sul prezzo per le persone fisiche e giuridiche che acquistano (anche in leasing) un veicolo nuovo di fabbrica con emissioni non superiori a 110 g/Km di CO2. Uno dei criteri principali per la determinazione dell’incentivo è quindi il livello di emissioni di CO2, oltre alla scelta dell’acquirente di rottamare o meno un veicolo immatricolato prima del 1° gennaio 2010.

Qual è il periodo di validità del “Bonus Auto 2020”?

Come specificato nell’art. 44 comma 1-bis del “Decreto Rilancio”, il periodo previsto per poter usufruire del bonus va dal 1° agosto al 31 dicembre 2020.

A quanto ammonta l’incentivo?

Per chi intende acquistare un’auto Euro 6 (alimentata a benzina o gasolio) e rottama un mezzo vecchio almeno di 10 anni, gli incentivi arrivano fino a 3.500 euro, dei quali 2 mila come sconto effettuato da parte del concessionario e 1.500 come incentivo statale. Per le auto ibride e elettriche, lo sconto previsto dal “Bonus Auto 2020” ammonta a 4mila euro, dei quali 2 mila dal concessionario e altrettanti di incentivo statale. Se cumulato con l’”Ecobonus auto” del 2019, l’incentivo può arrivare in totale fino a 6.500 euro per le auto ibride, mentre per le elettriche fino a 10mila euro. In tutti i casi, l’incentivo si dimezza senza rottamazione.

È possibile acquistare qualsiasi tipo di auto per poter usufruire del Bonus?

No. Il costo della nuova auto (a benzina o gasolio) non può superare i 40mila euro (Iva esclusa). Per le auto elettriche e ibride la nuova auto non deve superare i 61mila euro (Iva inclusa). Sono inoltre esclusi dall’incentivo i veicoli adibiti al trasporto di persone aventi più di otto posti a sedere (escluso il conducente).

Il “Bonus Auto 2020” è cumulabile con altre agevolazioni?

Per i veicoli con emissioni fino a 60 g/Km di CO2, il nuovo contributo è cumulabile, a determinate condizioni, con l’ecobonus auto previsto dall’art. 1, comma 1031 della Legge n. 145/2018 (”Legge di Bilancio 2019”).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *